E’ MORTO MARIO FADDA

Martedì 30 luglio, una giornata come tante. Si tirano le somme prima di andare in ferie. Un’occhiata distratta all’agenda: tra le tante telefonate da fare, ce n’è una da fare a lui, Mario Fadda, il sindaco di Maracalagonis, per me un amico.Il telefono squilla libero e dopo pochi secondi risponde una donna: è gentile, ma chiaramente sotto choc, mi risponde che suo padre non potrà rispondermi al telefono, anzi non potrà proprio più rispondere a nessuno, perché è deceduto all’alba, ucciso da un infarto fulminante.Ora sono io ad essere sotto choc: avevo sentito Mario giovedì della scorsa settimana, alla domanda come stai, aveva risposto:”incasinato Ale, tranquilla, come sempre. Dopo poche battute c’eravamo salutati con l’impegno di risentirci martedì mattina per riuscire anche ad incontrarci.

Lo conoscevo da 15 anni e in più di un’ occasione avevo avuto il piacere di intervistarlo: Mario Fadda era un politico attento ed esperto, un amministratore innamorato della sua Maracalagonis per la quale si spendeva senza riserve e che contraccambiava affetto e considerazione per lui.

Ciao Mario, ci mancherai.

MARIO FADDA, SAGRA DE SA TOMATA 2017

R.i.p.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.